Norcia Meetup Google Local Guides

Organizzazione Meet-up




Mela Godo per ilSociale




Il week end appena trascorso ci ha lasciato nel cuore ancora più voglia di contribuire a una causa nobile. Con l’organizzazione di Emanuele Persiani e il supporto di oltre 30 Guide Locali Italiane di Google provenienti da tutta italia, si è tenuto a Norcia il 3 e 4 Giugno il secondo meetup italiano di Local Guides.

Insieme per aiutare è stato il motto che ha caratterizzato la due giorni in terra umbra. Le guide locali e i top contributors di Google si sono riuniti per aiutare le piccole e medie imprese locali a creare e spostare le schede di Google my business. I fotografi certificati di Google Street View hanno dato visibilità a un territorio troppo spesso dimenticato e le persone residenti hanno fatto il resto.

Meetup Norcia Google Local Guides 2017

All’evento hanno dato risalto il TG1 nell’edizione di sabato sera alle ore 20,00 e l’agenzia ANSA con la pubblicazione di un articolo. La Community Italiana Local Guides e il Forum di Local Connect hanno documentato le due giornate.

Album fotografico condiviso su Google Photo: Fotografie Meet Up Norcia 2017


Meetup Norcia Google Local Guides 2017 Museo la castellina
Meetup Norcia Google Local Guides 2017 - Comune
Meetup Norcia Google Local Guides 2017 Basilica

#InsiemeXAiutare – Meet Up Norcia 2017

Mapping, fotografie a 360 gradi, virtual tour e rivendicazione delle schede di google my business. Insieme per aiutare e fornire visibilità alle piccole e medie imprese locali che, troppo spesso vengono dimenticate. Ridare fiducia alle persone coinvolte nel sisma e testimoniare con le nostre macchi fotografiche la reale situazione in Umbria e nelle Marche. Norcia è stato il primo punto da cui partire ma il prossimo evento è vicino e si terrà a Castelsantangelo sul Nera e Macereto piccoli comuni della provincia di Macerata nelle Marche.
Tutti agibili per un giorno” si terrà il 24 giugno presso l’Azienda Agricola Scolastici. L’intento è quello di reperire aiuti per far ripartire l’economia nei piccoli paesi colpiti dal sisma e di infondere speranza alle persone provate sono solo dalla perdita di beni materiali, ma sopratutto dall’assenza di una prospettiva futura.